Home > Le portail > MITTELEUROPA GRANDEBELLONI TOUR

Giovedì 30 ottobre 2014 à 21h00


MITTELEUROPA GRANDEBELLONI TOUR
Paris, 31 octobre et 1 novembre

Un voyage pour guitare, voix et soin

Emanuele Belloni con questo tour inizia un viaggio di musica e parole per l’Europa, chitarra in spalla e tanta voglia di portare un messaggio di poesia e raffinati algoritmi musicali. Dopo decine di concerti, anche in coppia con Michele Ascolese, grande chitarrista, Belloni affronta la sfida più impegnativa: quella di misurarsi con la Francia, la Germania e altri paesi armato solo di chitarra, voce e loops speciali. Sentendo la necessità di oltrepassare i confini del nostro paese, ma anche convinto che dovunque esista un pubblico capace di apprezzare la canzone d’autore che nel suo caso si tinge anche di Brasile, di bossa, di canti di Ossanha.

JPEG - 320.7 Kb

Da esperto di informatica ed algoritmi a cantautore, a finalista alle Targhe Tenco 2013 come miglior Opera Prima.
Inizia per passione a suonare bossa nova in un gruppetto di dopolavoristi, li si perfeziona nei ritmi brasiliani da sempre istintivamente amati. Suona solo la chitarra. Poi piano piano inizia a cantare, per gioco, per coprire dei vuoti e così inizia a scrivere delle tracce di canzoni. Un giorno gli capita di prendere delle lezioni di chitarra brasiliana e si ritrova ad avere come maestro Guinga, un gigante del samba, l’erede di Cartola, Clara Nunes…un mito per lui. Sulle cui stesse note ha iniziato a suonare la chitarra e comunque uno dei più innovativi cantautori brasiliani, messo fin da giovanissimo sotto contratto da Ivan Lins e Vitor Martins. In breve Guinga ascolta le sue idee musicali e lo spinge a scrivere altro e piano piano escono fuori tutte le canzoni del suo disco d’esordio. Un disco che costruisce da zero, senza sapere nemmeno come si fanno i dischi. Guinga lo incoraggia definendo la title track E sei arrivata tu come “uno standard della musica italiana” per via della musica e della melodia. Poi Emanuele inizia a selezionare i musicisti che da sempre ha sognato lo accompagnassero, un lavoro certosino, bellissimo, folle e sconsiderato. Arrivano cosi Alfredo Paixao, Alessandro Gwiss, Enzo Pietropaoli, Israel Varela, Ziad Trabelsi, Franco Piana, Michael Rosen, e tutti si esprimono in studio senza parti scritte. Questo disco d’esordio è nato così.

VIDEO
Live Teatro Valle occupato di Roma
Auditorium Parco della Musica di Roma
Auditorium Parco della Musica di Roma

YouTube www.youtube.com/user/emabelloni
Facebook www.facebook.com/eseiarrivatatu



Patrizia Molteni

Envoyer un message
Coordonnées

31 Octobre Au Petit Théâtre du Bonheur, 1 novembre Au Chat Noir

Zone d'action
Ile-de-France - Paris